From the Presidential Medal
of Freedom presentation

Warren E. Buffett : as a world-known investor and philanthropist, Warren E. Buffett business acumen is matched only by his dedication to improve the lives of others. He is the co/founder of the Giving Pledge, an
organization that encourages wealthy Americans to donate at least 50percent of their wealth to philanthropic causes.

Warren Buffett’s example of Generosity and Compassion has shown us the power of one individual’s determination in inspiring countless women and men to help make our world a brighter place.

Last posts

Thread 2. DOVE

Grandi iniziative nascono da intuizioni che si sviluppano e crescono aiutate da un sistema economico e di educazione sociale che funziona. Per educazione intendo “Education”, cioè importanza fondamentale di cultura e scuola. E curiosità, passione, alimentati da amore per cio’ che si vuole fare. La necessità di un ambiente giusto, il paese giusto dove sviluppare capacità ed intuizioni e’ cruciale. Devi vivere in una società, in un sistema che apprezzi le tue qualità. Per le quali deve esserci quindi un pubblico, un mercato. Buffett stesso ha piu’ volte sottolineato come le sue qualità sarebbero state potenzialmente inutili se fosse nato in Bangladesh.

Thread 1 L’Opinionista

E’ sorprendente come spesso con interlocutori italiani ci si trovi a fare discorsi che , come diceva Marchionne, appartengono ad un mondo che non esiste piu’. Imparare a ragionare e soppesare le proprie opinioni basandole su fatti, valutabili ed oggettivi è qualcosa che si trova raramente in giro. E’ infatti l’”opinionista” il piu’ attivo sportivo della parola a ruota libera sulle televisioni italiane. Ma senza fatti e dati, il tutto si riduce ad una discussione da bar che nemmeno la nazionale di calcio meriterebbe, figuriamoci una intera nazione.

Discipline of Optimism

La perseveranza nell’esercitare l’ottimismo è una qualità quasi eroica. Ma, anche qui bisogna, e ci si puo’ lavorare. Si possono fare molti miglioramenti in mancanza di una attitudine naturale ad essere costanti nel non perdere l’entusiasmo per cio’ che si è deciso di ottenere. E poi è uno sforzo che condividiamo tutti. La natura umana è incline al vittimismo e alla lamentela e spesso anche alla rassegnazione nei momenti di enorme difficoltà. E’ proprio per questo che è molto impegnativo applicare una disciplina che ci faccia rimanere fiduciosi che domani andrà meglio, che mai tutto è perduto definitivamente. Ma capire l’incredibile vantaggio competitivo che avremo sulla maggior parte delle persone nel rimanere lucidi, nel non perdere la calma e quindi evitare di lagnarci e comportarci da vittime di fronte ai problemi. Bè è un vantaggio davvero enorme. E non nascondiamoci quindi che acquisirlo è davvero quindi difficile e sovrumano, come i risultati che puo’ regalarci.

Salmon was good, in fact..

I didn’t even touched it! Bisogna sicuramente essere capaci di non farsi distrarre dalla cena o da troppe battute se la cena è un’incontro di business. In effetti, pur essendo contrario a molti meetings e riunioni trovo che sia giusto ed appropriato trovare soluzioni a tavola in un’atmosfera rilassata quanto basta per stemperare tensioni e creare un giusto clima per intendersi e operare i giusti trade-offs da ambo le parti, per esempio in una trattativa. MA, è sempre un’incontro di lavoro o di business, mai e poi mai tramutarlo in nulla di altro o farsi sfuggire di mano la situazione. Restare concentrati e ricordarsi che se ci stiamo anche divertendo o mangiando bene bè tanto meglio ma non siamo là principalmente per quello. Sembra cosi’ ovvio e banale ma vi assicuro che molti grandi managers e imprenditori navigati hanno punti deboli su cui spesso la contro-parte è edotta e senza un temperamento forte e stabile sono guai. Non vorremo fare concessioni o dire cose di cui poi pentirci.

Personalmente, anche se resto rilassato non mi godo mai troppo la cena e non bevo mai nulla di alcolico. Se ci sono soldi in ballo e qualcosa a cui lavoro da tempo, lo stomaco si chiude e “rightly so”. E’ una sensazione che quasi mi piace e che porto con me da anni, mi ci sono affezionato, e se non c’è mi sembra che l’affare non sia importante o che si stia perdendo tempo.

Una sera in un bellissimo ristorante ad un certo punto il cameriere mi chiese se avessi gradito il salmone. Dissi che era squisito, infatti come mi fece notare me ne ero completamente dimenticato ed era ancora intatto nel piatto.

Focus with no distractions, but..

Also remember that “Only work without the right balance with a good management of your life-time or personal time, well it can turn things go out of whack. Fun and enjoyment and relax are also important while doing business and relating with the others. A business meeting must not be a war. Neither the closing of a contract or a business transaction of any kind. It doesn’t mean you have to be weak or it doesn’t mean that you’re not a capable negotiator because you use this approach. Resolution and clear ideas are strong if combined with calm and ability of reading what’s going on. It’s crucial to know what you want and act in that sense. Great people knows how to do that with kindness. To force yourself to be though and pretentious can make things go out of control and ruin the fun of living and the fun of success. And sometimes can turn a prospective good deal in a failure or a loss for both parties.

FOCUS

Follow One Course (path) Until Successful. Puo’ essere un ottimo inizio per analizzare a fondo cosa vuol dire essere veramente concentrati e motivati nel perseguire un obiettivo. Sia di lavoro, di accrescimento professionale o di studio ed accrescimento morale. Rimanere disciplinati e focalizzati è come rimanere onesti: è difficile ma possibile. Soprattutto è, per ottenere cio’ che vogliamo non negoziabile. E’ imprescindibile. E’ una specie di pre-requisito. In effetti è difficile pensare che oltre al talento (se c’è) si possa ottenere un risultato straordinario senza uno sforzo straordinario. Pensate forse che Bill Gates, in quanto geniale, non abbia fatto sforzi sovrumani al posto di “just sitting around”? E spesso, ove il talento manchi, questo sforzo straordinario sopperisce ed incrementa enormemente le possibilità di successo o almeno buoni risultati.

Bill Evans, straordinario pianista disse: “Io non ho un grande orecchio percio’ per arrivare a dei risultati ho dovuto faticare parecchio..”. Personalmente la fatica e la disciplina necessaria allo studio del jazz mi hanno ispirato molto nella vita e nel mondo degli investimenti. Dopo tanto studio e “sudate carte” si impara dalla disciplina a “distillare”, a togliere piu’ che a mettere. Per dirla ancora con Bill Evans : “It’s not a what, it’s a how”. La differenza non la fa cio’ che decidi di fare, ma “come” lo fai. Ecco perché costanza, concentrazione e disciplina sono fattori cruciali, di estrema importanza.

Datevi un obiettivo che guidi e comandi i vostri migliori desideri ed istinti. I piu’ preziosi, i piu’ buoni, quelli che varranno piu’ per gli altri e per la società che per voi stessi. Poi datevi un metodo, un imperativo morale, che sia una legge dentro di voi. Solo cosi’, anche dopo enormi cadute, come Dante dall’inferno, “uscirete a riveder le stelle

Want to get in touch?

We’d love to hear from you

Last posts

Thread 2. DOVE

Grandi iniziative nascono da intuizioni che si sviluppano e crescono aiutate da un sistema economico e di educazione sociale che funziona. Per educazione intendo “Education”, cioè importanza fondamentale di cultura e scuola. E curiosità, passione, alimentati da amore per cio’ che si vuole fare. La necessità di un ambiente giusto, il paese giusto dove sviluppare capacità ed intuizioni e’ cruciale. Devi vivere in una società, in un sistema che apprezzi le tue qualità. Per le quali deve esserci quindi un pubblico, un mercato. Buffett stesso ha piu’ volte sottolineato come le sue qualità sarebbero state potenzialmente inutili se fosse nato in Bangladesh.

Thread 1 L’Opinionista

E’ sorprendente come spesso con interlocutori italiani ci si trovi a fare discorsi che , come diceva Marchionne, appartengono ad un mondo che non esiste piu’. Imparare a ragionare e soppesare le proprie opinioni basandole su fatti, valutabili ed oggettivi è qualcosa che si trova raramente in giro. E’ infatti l’”opinionista” il piu’ attivo sportivo della parola a ruota libera sulle televisioni italiane. Ma senza fatti e dati, il tutto si riduce ad una discussione da bar che nemmeno la nazionale di calcio meriterebbe, figuriamoci una intera nazione.

Discipline of Optimism

La perseveranza nell’esercitare l’ottimismo è una qualità quasi eroica. Ma, anche qui bisogna, e ci si puo’ lavorare. Si possono fare molti miglioramenti in mancanza di una attitudine naturale ad essere costanti nel non perdere l’entusiasmo per cio’ che si è deciso di ottenere. E poi è uno sforzo che condividiamo tutti. La natura umana è incline al vittimismo e alla lamentela e spesso anche alla rassegnazione nei momenti di enorme difficoltà. E’ proprio per questo che è molto impegnativo applicare una disciplina che ci faccia rimanere fiduciosi che domani andrà meglio, che mai tutto è perduto definitivamente. Ma capire l’incredibile vantaggio competitivo che avremo sulla maggior parte delle persone nel rimanere lucidi, nel non perdere la calma e quindi evitare di lagnarci e comportarci da vittime di fronte ai problemi. Bè è un vantaggio davvero enorme. E non nascondiamoci quindi che acquisirlo è davvero quindi difficile e sovrumano, come i risultati che puo’ regalarci.

Salmon was good, in fact..

I didn’t even touched it! Bisogna sicuramente essere capaci di non farsi distrarre dalla cena o da troppe battute se la cena è un’incontro di business. In effetti, pur essendo contrario a molti meetings e riunioni trovo che sia giusto ed appropriato trovare soluzioni a tavola in un’atmosfera rilassata quanto basta per stemperare tensioni e creare un giusto clima per intendersi e operare i giusti trade-offs da ambo le parti, per esempio in una trattativa. MA, è sempre un’incontro di lavoro o di business, mai e poi mai tramutarlo in nulla di altro o farsi sfuggire di mano la situazione. Restare concentrati e ricordarsi che se ci stiamo anche divertendo o mangiando bene bè tanto meglio ma non siamo là principalmente per quello. Sembra cosi’ ovvio e banale ma vi assicuro che molti grandi managers e imprenditori navigati hanno punti deboli su cui spesso la contro-parte è edotta e senza un temperamento forte e stabile sono guai. Non vorremo fare concessioni o dire cose di cui poi pentirci.

Personalmente, anche se resto rilassato non mi godo mai troppo la cena e non bevo mai nulla di alcolico. Se ci sono soldi in ballo e qualcosa a cui lavoro da tempo, lo stomaco si chiude e “rightly so”. E’ una sensazione che quasi mi piace e che porto con me da anni, mi ci sono affezionato, e se non c’è mi sembra che l’affare non sia importante o che si stia perdendo tempo.

Una sera in un bellissimo ristorante ad un certo punto il cameriere mi chiese se avessi gradito il salmone. Dissi che era squisito, infatti come mi fece notare me ne ero completamente dimenticato ed era ancora intatto nel piatto.

Focus with no distractions, but..

Also remember that “Only work without the right balance with a good management of your life-time or personal time, well it can turn things go out of whack. Fun and enjoyment and relax are also important while doing business and relating with the others. A business meeting must not be a war. Neither the closing of a contract or a business transaction of any kind. It doesn’t mean you have to be weak or it doesn’t mean that you’re not a capable negotiator because you use this approach. Resolution and clear ideas are strong if combined with calm and ability of reading what’s going on. It’s crucial to know what you want and act in that sense. Great people knows how to do that with kindness. To force yourself to be though and pretentious can make things go out of control and ruin the fun of living and the fun of success. And sometimes can turn a prospective good deal in a failure or a loss for both parties.

FOCUS

Follow One Course (path) Until Successful. Puo’ essere un ottimo inizio per analizzare a fondo cosa vuol dire essere veramente concentrati e motivati nel perseguire un obiettivo. Sia di lavoro, di accrescimento professionale o di studio ed accrescimento morale. Rimanere disciplinati e focalizzati è come rimanere onesti: è difficile ma possibile. Soprattutto è, per ottenere cio’ che vogliamo non negoziabile. E’ imprescindibile. E’ una specie di pre-requisito. In effetti è difficile pensare che oltre al talento (se c’è) si possa ottenere un risultato straordinario senza uno sforzo straordinario. Pensate forse che Bill Gates, in quanto geniale, non abbia fatto sforzi sovrumani al posto di “just sitting around”? E spesso, ove il talento manchi, questo sforzo straordinario sopperisce ed incrementa enormemente le possibilità di successo o almeno buoni risultati.

Bill Evans, straordinario pianista disse: “Io non ho un grande orecchio percio’ per arrivare a dei risultati ho dovuto faticare parecchio..”. Personalmente la fatica e la disciplina necessaria allo studio del jazz mi hanno ispirato molto nella vita e nel mondo degli investimenti. Dopo tanto studio e “sudate carte” si impara dalla disciplina a “distillare”, a togliere piu’ che a mettere. Per dirla ancora con Bill Evans : “It’s not a what, it’s a how”. La differenza non la fa cio’ che decidi di fare, ma “come” lo fai. Ecco perché costanza, concentrazione e disciplina sono fattori cruciali, di estrema importanza.

Datevi un obiettivo che guidi e comandi i vostri migliori desideri ed istinti. I piu’ preziosi, i piu’ buoni, quelli che varranno piu’ per gli altri e per la società che per voi stessi. Poi datevi un metodo, un imperativo morale, che sia una legge dentro di voi. Solo cosi’, anche dopo enormi cadute, come Dante dall’inferno, “uscirete a riveder le stelle